L’aquilone

 

Comprerò le patatine a mio fratello

ed in più gli comprerò un ombrello giallo

gli dirò che il mare è bello

gli dirò che il mare è blu

mentirò

perchè non ce la faccio più

 

Gli dirò che nella vecchia fattoria

ci son stato ed ho incontrato zio Tobia

e che sopra questa terra

non esistono i buffoni

che sostanzialmente tutti

siamo buoni

 

Gli dirò che il mare è bello

gli dirò che il mare è blu

mentirò

perchè non ce la faccio più

mentirò

perchè non c’è una verità

ed ammazzerò chi me lo toccherà

 

Me lo porterò a correre su un prato

e risparmierò

per regalargli un flauto

cosicchè possa difendersi dai ladri

gli assassini

cosicchè sia amato dagli altri bambini

 

E se un giorno mi chiedesse

“chi è mio padre?”

gli risparmierò qualsiasi umiliazione

non gli farò mai capire

quello che ho vissuto io

gli risponderò

tuo padre è una canzone

 

ora vieni qui…

che vola l’aquilone

Credits UN POSTO IDEALE 


Voce e Flauto Traverso  Giovanni Block

Basso Elettrico  Ron Grieco

Contrabbasso  Glauco Zuppiroli Luca Bulgarelli (La neve che accadrà)

Baby Bass Dudu Penz (La moda del ritorno)

Chitarre elettriche e classiche  Giancarlo Bianchetti

Chitarre acustiche  Alessio D’Amaro, Simone Sessa

Pianoforte e Organi  Daniel Bestonzo

Synth e Rhodes  Carlo Castellano

Batteria  Stefano Incanti Juan Carlos Calderin (Paese del vinello) 

Cristiano Micalizzi (Lo sguardo)

Congas, Bongos e Timbales  Juan Carlos Calderin

Shakers, Guiro e Triangolo  Vito Miccolis

Vibrafono, Xilofono e Marimba  Pasquale Benincasa

Fisarmonica  Fabio Clary

Trombone e Tromba  Luca Begonia

Sax Alto Baritono Tenore Paolo Parpaglione

Violino e Viola  Marco Gentile

Violoncello  Aline Privitera

Cori  Roberta e Marina Block

Special Guests:

Piano Rhodes  Sergio Cammariere

(La neve che accadrà)

Tromba e Flicorno  Fabrizio Bosso

(La mentalità, Notte da cantautore, La moda del ritorno)

Arrangiamenti  Giovanni Block, Josh Sanfelici

Consulenza scrittura d’archi  Marco Gentile

Produzione artistica  Josh Sanfelici e Giovanni Block

Registrazioni, mixaggio e mastering Josh Sanfelici @ Orange Room Studio Torino

L’aquilone e Song for Pagnotta registrato @ Il Parco di Ninni Pascale Napoli

Sessione ritmica de Lo sguardo registrata da Eugenio Vatta @ Star Studio – Roma

Tutte le canzoni sono scritte da

Giovanni Block

Il giro armonico di Notte da cantautore è un regalo del suo amico Claudio Coltorti

Prodotto da

Ettore Caretta